la madre terra scs

la madre terra scs

Madre Terra – Coop Soc La Fraternità e Centro La Pietra Scartata
La Pietra Scartata è uno dei centri aperti e coordinati dalla Cooperativa La Fraternità. E’ ubicato nei dintorni di San Clemente, nell’entroterra collinare riminese, e si occupa della trasformazione, in un proprio laboratorio alimentare interno, di prodotti provenienti da agricoltura biologica e della relativa commercializzazione attraverso il marchio “La Madre Terra”. All’interno della struttura è operativo un “Centro di lavoro protetto”, in convenzione con l’ASL di Rimini, a beneficio di persone con disabilità psico-fisiche. Il centro si occupa anche della commercializzazione di prodotti di altre cooperative aderenti al consorzio “Condividere”. Attualmente lavorano all’interno del laboratorio 35 persone, di cui 20 diversamente abili, 10 operatori con diverse funzioni di responsabilità e 5 ragazzi, dimessi dal carcere con forme alternative, che stanno seguendo un programma di recupero dalla tossicodipendenza. Periodicamente sono presenti gruppi di giovani che intendono sperimentare, tramite il lavoro quotidiano all’interno della struttura, momenti di impegno e condivisione. L’obiettivo fondamentale è dunque attuare, in una eterogeneità di persone ed esperienze, forme alternative di vita comunitaria, favorendo la crescita umana e professionale delle singole persone. Un altro punto qualificante è la ricerca di approcci economici alternativi a quelli attualmente dominanti, spesso basati sulle logiche del profitto e della concentrazione del potere. Non a caso il nome prescelto, “pietra scartata”, intende porsi come momento di incontro per coloro che la società emargina, con una visione e un’esperienza che possa fungere da inciampo al modello sociale ed economico dominante. I prodotti trasformati sono davvero tanti: marmellate, salse, sott’oli, sott’aceti, farine, sughi, cereali… Tutti provenienti da modalità di coltura biologica e trasformati in modo naturale.

Categorie Mostra il singolo risultato
Categorie